EventiArea RiservataNewsletter
Logo
AGRICOLA BOSCHI - Quin nasce la nostra passione nelle terre della Franciacorta
HomeAziendaOsteria BoschiCantinaIl Mondo del VinoE-commerceIl ClubVideoPhotogalleryContatti
I consigli di F. T. Metelli Il vino Novello Il glossario del vinoPercorsi enogastronomici
I consigli di F.T. Metelli
 
I CONSIGLI DI FRANCO TIMOTEO METELLI
A chi desidera imparare a gustare al meglio i vini Franciacorta, ecco le regole, i segreti ed i miei consigli per servirlo ed apprezzarlo come si deve

COME CONSERVARE IL VINO:
Il vino non è una materia inerte ma viva, che si evolve nel tempo con lo scorrere delle stagioni ed in sintonia con l’ambiente che lo circonda. Per questo motivo è fondamentale curare bene tale ambiente, affinché il vino si conservi correttamente senza deteriorarsi.

LA DEGUSTAZIONE
La degustazione inizia una volta portato il vino alla giusta temperatura (la regola generale afferma che i vini rossi vanno bevuti ad una temperatura ambiente, mentre i vini bianchi ed i Franciacorta vanno bevuti freschi). Si versa il vino nel bicchiere, riempiendolo solo per la metà circa. La degustazione si avvale di ben tre sensi: la vista, l’olfatto ed il gusto, con i quali si compie una vera e propria analisi organolettica del vino. Solo l’esperienza e molto esercizio vi permetteranno di raffinare i vostri sensi e dare un buon giudizio su di un vino.

COME SERVIRE IL VINO
Tavola imbandita, profumi inebrianti che provengono dalla cucina, gli ospiti che non vedono l’ora di assaporare i piatti, sapendo che da voi troveranno sempre dell’ottimo vino con cui accompagnarli. Come fare per dare il giusto tocco, per
servire al meglio i vini che abbiamo acquistato e conservato per quest’occasione e per valorizzarli? Ecco alcuni consigli utili a questo scopo: seguiteli ed i vostri ospiti non dimenticheranno il convivio.

QUANDO BRINDARE CON UN FRANCIACORTA BOSCHI

Quando vi piace!
Fino a non molto tempo fa gli spumanti erano consumati pochissime volte: si brindava al massimo una volta l’anno, salvo le occasioni di matrimoni, battesimi, compleanni e altri giorni speciali, e si alzava la coppa solo alla fine del pasto, al momento del dolce.
Ascoltatemi: siate più generosi con voi stessi e con i vostri ospiti, brindate spesso e volentieri, senza dover trovare a tutti i costi delle motivazioni. A tavola, gustatelo a tutto pasto, a partire dall’aperitivo fino alla frutta. E poi, il mio Franciacorta è la migliore accoglienza per un amico o un parente che viene a trovarvi, la giusta cornice della gioia di una buona notizia o un successo, un’ottima compagnia quando vi sentite soli e un po’ giù di morale…
Il Franciacorta AGRICOLA BOSCHI è inoltre un regalo simpatico e apprezzato in ogni occasione.

LE 5 COSE DA NON FARE CON IL FRANCIACORTA
Ecco un “pentalogo” che riassume, ribadisce e arricchisce i consigli che finora mi sono permesso di darvi. Le 5 cose da non fare sono:
1. lasciare il Franciacorta troppo a lungo nel frigorifero;
2. raffreddarlo nel freezer;
3. torcere il tappo nell’aprire la bottiglia;
4. mettere il ghiaccio nel vino o nel bicchiere;
5. "battere" il vino nel bicchiere per far svanire le preziose bollicine.
 
Home Azienda Osteria Boschi Cantina Il Mondo del Vino E-commerce Il Club Eventi Video Photogallery Contatti maggiori info
BOSCHI SOCIETA' AGRICOLA SRL via iseo, 76 - 25030 ERBUSCO (BRESCIA) Telefono +39 030 7722478 o +39 030 7991124 Fax +39 030 7703097 P.IVA 02795770987 E-mail info@agricolaboschi.it
©Copyright 2010 Agricolaboschi.it. All rights reserved //Credit